PATTI SMITH (Grateful)



ore 21.00: a due anni di distanza dal concerto al Teatro Romano, Patti Smith torna a Verona. L’artista americana sarà sul palco del Teatro Filarmonico lunedì 8 maggio nell'ambito della rassegna Cantautori doc che quest’anno festeggia la sua ventisettesima edizione. Patti Smith torna in tour con il suo nuovo spettacolo Grateful, dove sarà accompagnata dai figli, dal bassista, chitarrista e direttore musicale Tony Shanahan. 
 
Patricia Lee Smith è una cantante e poetessa statunitense. Figura atipica e rivoluzionaria nel rock degli anni settanta, è stata tra le grandi protagoniste del proto-punk e della New wave. Il grande carisma interpretativo e la suggestiva potenza delle parole delle sue canzoni le hanno fatto guadagnare il soprannome di ''sacerdotessa maudit del rock". La rivista Rolling Stone la inserisce al quarantasettesimo posto nella sua classifica dei 100 migliori artisti. A ventotto anni entra nel mondo della musica, dapprima con timidi readings di poesia e suoni (con il chitarrista Lenny Kaye) poi con singoli di etichette indipendenti, infine con un album prodotto da John Cale. Horses, del 1975, fa letteralmente epoca per la voce passionale e inebriata, la visionaria qualità poetica e per la sferza della musica, un nudo rock elettrico che qualcuno ha definito punk, anche se quel termine avrebbe poi assunto una diversa sfumatura con l'avvento dei Sex Pistols e delle band britanniche. Escono poi Radio Ethiopia (1976), Easter (1978) e Wave (1979): Patti diviene esponente di punta di un rock intelligente e nuovo, ammaliando i critici ma visitando anche le classifiche e riuscendo a mantenere credibilità nei passaggi più spericolati ...continua su Wikipedia
 
>> Per essere sempre aggiornato, metti Mi Piace sulla nostra pagina https://www.facebook.com/eventiverona.net

ALTRI EVENTI IN PROGRAMMA PRESSO TEATRO FILARMONICO